Blog e News

L’origine dei Social Network

Partiamo dall’inizio: non tutti ricorderanno che nei lontani anni 2000 il primo  Social Media  degno di questo nome era MSN  Messenger. Ti ricordi? Quel famoso spettacolo con le spinte e gli stati “invisibili, occupati e disponibili”? Ebbene si, proprio lui!

Ricordo ancora quando tornavo a casa dal lavoro e il mio primo pensiero era: “Chissà chi mi cercava…” ero totalmente attratto da quel mondo che a volte mi faceva paura! A me, che sono sempre stata un po’ bibliotecaria e tipo da libri, quel mondo mi attraeva e mi spaventava allo stesso tempo; purtroppo se non eri registrati ti sentivi isolato!

Il primo social network
Il Primo Social

Il primo Social

Facciamo un passo indietro, e ti spiego brevemente il significato della parola “  Social Networker”  . L’espressione social network  https://www.treccani.it/enciclopedia/social-network  identifica un servizio informatico online che consente la creazione di social network virtuali. Si tratta di siti web o tecnologie che consentono agli utenti di condividere contenuti testi, immagini, video e audio e di interagire tra loro.

Nel 2002 è stato lanciato Friendster che ha inaugurato la tendenza di offrire all’utente un profilo pubblico da compilare, la possibilità di organizzare i contatti in gruppi di amici e interagire attraverso i vari strumenti messi a disposizione dal servizio (chat, messaggistica e -mail). Il sito ha avuto un successo immediato, ma è stato presto sposto da quelli che diventeranno i colossi del settore: Facebook, MySpace e il cinese QQ.com.

I social network sono oggi una delle forme più avanzate di comunicazione online e, anche se è quasi impossibile fornire un numero complessivo, gli utenti sono in crescita costante.

I primi social network sono nati nel 2002 Facebook MySpace
Facebook e MySpace i primi social

Utilizzo dei social network

Nel nostro millennio tutti abbiamo sentito parlare di “piattaforme social” e quindi di Facebook, Twitter o Instagram. Lo scopo di ogni piattaforma è la   conoscenza  . Ogni social network può metterci in contatto con migliaia di persone in tutto il mondo, a volte viene utilizzato per svago, per postare foto, per condividere immagini o momenti della giornata.

Ma l’uso dei Social Network negli ultimi anni sta cambiando e vi spiego perché!

Molte volte questi social network vengono utilizzati anche   per scopi commerciali o di beneficenza  . È ormai noto che 8 persone su 10 sono iscritte ad almeno un social network e che Internet è un mezzo potente, in quanto utilizzato da tutto il mondo. A tal proposito, quindi, è più facile farsi conoscere e far conoscere le proprie intenzioni su un social network, proprio perché milioni di persone possono visualizzarle.

I Social Media per lavorare

 

I social network per funzionare?

Abbiamo parlato del fatto che i Social Network sono siti o  piazze virtuali”  che permettono di mettere in contatto le persone e di creare relazioni sociali. Ecco perché ogni giorno nascono aziende di Network Marketing che utilizzano i social media per creare posti di lavoro. Infatti basta una registrazione sul loro portale e basta. È sufficiente compilare il form di richiesta dati online per procedere con la creazione del nuovo profilo utente. Ma attenzione, non è sempre tutto ciò che sembra!

Molte volte il Network Marketing è descritto come una cosa facile che chiunque può fare, ma non è sempre così!

Il Network Marketing è “per tutti ma nessuno”. Occorre infatti dedizione, allenamento e tanta pratica!

L'utilizzo dei Social Networker nel mondo del lavoro nel 2022

Uso dei Social Media per lavorare nel Mondo

 

Come per tutte le cose, è l’abuso di esse, l’uso sregolato ed eccessivo che sta portando alla loro “isterizzazione”.

I   social network   offrono enormi opportunità e vantaggi, ma non bisogna considerare un sostituto della realtà e un mondo in cui ritrarsi, quanto piuttosto uno strumento per usare il contatto con persone distanti da noi.

Ma voglio dirvi una cosa: il mondo dei Social è un mondo “speciale”. Può darti tante soddisfazioni ma, allo stesso tempo, può abbatterti in un attimo.

E cosa ne pensi dell’utilizzo dei Social Network?

 

2 commenti

  1. Io sono sempre stata molto social e poco tecnologica, sono approdata dapprima su fb che mi ha regalato amicizie nuove, persone con cui confrontarmi con un back ground totalmente diverso dal mio e infine l’ho utilizzato per costruire e gestire il mio team di lavoro. Non mi hanno mai spaventato i social personalmente, ma mi spaventano per le mie figlie questo si.

  2. Mi hai fatto fare un viaggio nel tempo riprendendo tutti i vecchi social.
    Alcuni non li avevo mai sentiti 😁
    Mi rendo conto che aver abitato per tanti anni in un paese sperduto, lontano dalla città, mi ha precluso un po’ di possibilità.
    Grazie per questo pezzo di storia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Join Our Membership

Vuoi essere aggiornata sulle News ? Lasciami la tua email.

Ciao sono Giovanna D’Amore sono una mamma di tre figlie una moglie.

Nasco 5 anni fa come Networker, quasi per gioco, e per avere una mia indipendenza economica.

In questi anni ho provato di tutto per poter emergere e farmi notare nel mio settore, ma non è stato per niente semplice. Ho trovato sulla mia strada tante difficoltà, tanti no e tanti sorrisi falsi.

Quando cercavo di differenziarmi venivo ostacolata ma un bel giorno ho deciso di prendere in mano le redini del mio lavoro appassionandomper tutto quello che una networker può desiderare per la propria attività.

Nasce cosi il mio progetto, aiutare tante ragazze, che come me hanno difficoltà a relazionarsi nel mondo del web e nel network marketing.

Ciao sono Giovanna D’Amore sono una mamma di tre figlie una moglie.

Nasco 5 anni fa come Networker, quasi per gioco, e per avere una mia indipendenza economica.

In questi anni ho provato di tutto per poter emergere e farmi notare nel mio settore, ma non è stato per niente semplice. Ho trovato sulla mia strada tante difficoltà, tanti no e tanti sorrisi falsi.

Quando cercavo di differenziarmi venivo ostacolata ma un bel giorno ho deciso di prendere in mano le redini del mio lavoro appassionandomper tutto quello che una networker può desiderare per la propria attività.

Nasce cosi il mio progetto, aiutare tante ragazze, che come me hanno difficoltà a relazionarsi nel mondo del web e nel network marketing.

Newsletter

Join our newsletter to get the free update, insight, promotion about the entrepreneur, business, and career.